Comune di San Gavino Monreale

Bando pubblico: BONUS IDRICO, assegnazione di rimborsi economici sulla tariffa del servizio idrico

Pubblicata il 24/01/2018

 
BANDO PUBBLICO
PER L’ASSEGNAZIONE DI RIMBORSI ECONOMICI
SULLA TARIFFA DI SERVIZIO IDRICO
 

Finalità dell’intervento
 
Il presente bando è finalizzato ad individuare nuclei familiari residenti nel Comune di San Gavino Monreale che versano in condizioni socio-economiche disagiate per la concessione di agevolazioni economiche sotto forma di rimborsi tariffari.
In particolare, le agevolazioni tariffarie del c.d. “Bonus idrico”, finalizzate con risorse dell’Ente di Governo dell’Ambito della Sardegna, si applicano ai titolari di fornitura del servizio idrico integrato, che:
  1. hanno un utenza ad uso domestico residente o in caso di utenze condominiali che hanno residenza nell’indirizzo di ubicazione dell’utenza condominiale;
  2. hanno un’ISEE inferiore o uguale a € 10.000,00;
  3. hanno fatture per il Servizio idrico integrato pagate e non pagate e relative al periodo consumi per l’anno 2016;
 
Modalità e termine di presentazione delle domanda
 
Le persone interessate all’assegnazione del bonus idrico devono presentare domanda all’ufficio protocollo del Comune di San Gavino Monreale, utilizzando l’apposita modulistica (Allegato A e Allegato B) disponibile presso:
a) il sito internet del Comune: in allegato al presente bando o nella sezione dell'home page "Pubblicazioni", alla voce "Modulistica", nella categoria "Settore 1";
b) Uffici dei Servizi Sociali del Comune;

Le istanze dovranno essere presentate al Comune entro le ore 13:00 del 28/02/2018.

Alla domanda dovranno essere corredati, pena l’irricevibilità, i seguenti documenti: 
  • certificato  ISEE  2017 inferiore o uguale a € 10.000,00;
  • fotocopia documento di riconoscimento.

In caso di utenza condominiale, per la quale non è attivo il servizio di riparto, l’amministrazione del condominio o la figura analoga nei casi in cui non sia ritenuta obbligatoria per legge la sua istituzione (esempio: delegato dai condomini), deve presentare la richiesta di agevolazione per ciascuno dei condomini interessati e in possesso dei requisiti richiesti.
  
 
Modalità di calcolo dell’agevolazione
 
L’agevolazione è determinata tenendo conto del numero dei componenti del nucleo e della soglia d’ISEE. Il Comune individua l’importo per nucleo familiare moltiplicando € 50,00 o € 40,00 per il numero dei componenti residenti presso l’utenza secondo le seguenti soglie ISEE:
 
  • in caso di ISEE da € 0 a € 5.000 si moltiplicano € 50,00 per ogni componente del nucleo familiare;         
  • in caso di ISEE da € 5.001 a € 10.000 si moltiplicano € 40,00 per ogni componente del nucleo familiare;  
 
Modalità di riconoscimento dell’agevolazione
 
La Società Abbanoa provvederà alla predisposizione dei documenti contabili previa ricezione della Determinazione dirigenziale EGAS di presa d’atto degli elenchi trasmessi da ciascun Comune.
L’agevolazione viene corrisposta in un documento contabile ad hoc emesso da Abbanoa che genera un credito per il Cliente, proporzionale al numero di componenti il nucleo familiare.
Se il Cliente ha pagato regolarmente le fatture, il credito spettante verrà riconosciuto per le bollette di prossima emissione.
Se il Cliente è moroso, il credito viene compensato automaticamente con gli importi insoluti di fatture che hanno competenza consumi 2016. Nel caso in cui l’importo della morosità sia inferiore all’importo dell’agevolazione potenzialmente riconoscibile l’eventuale eccedenza comporterà un accredito nelle successive fatture consumi per la quota corrispondente.
Il documento contabile relativo all’accredito dell’importo dell’agevolazione è emesso nei tempi stabili dal “Regolamento di attuazione di agevolazione tariffaria a carattere sociale per il SII”.

 

 
 
Trattamento dati personali
 
I dati personali comunicati nelle domande di ammissione all’agevolazione e quelli riportati nella documentazione allegata saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell’ambito del presente procedimento nel rispetto di quanto disposto dal d. lgs. 30 giugno 2003, n. 196.

Allegati

Nome Dimensione
Allegato ALLEGATO A.doc 76 KB
Allegato ALLEGATO B.doc 51 KB


Facebook Google+ Twitter