Regione Autonoma della Sardegna

Sanificazione del Pronto Soccorso del “N.S. di Bonaria” per transito di un paziente con sospetto di malattia infettiva da nuovo coronavirus

Pubblicata il 14/03/2020

Nelle ultime ore si è rapidamente diffusa sui mezzi di comunicazione ed in rete la notizia riguardante la chiusura del Pronto Soccorso del presidio ospedaliero “N. S. di Bonaria” di San Gavino Monreale per l’ingresso, nella giornata di ieri, alle ore 23:00, di un paziente sospetto di infezione da Covid-19.
Con questa breve comunicazione, accompagnata da immagini fotografiche che testimoniano quanto asserito, si intende informare che il suddetto Pronto Soccorso è già stato sottoposto a tutte le procedure di sanificazioni previste dalla legge e che ora si rimane in attesa delle refertazioni ufficiali concernenti il risultato del tampone del paziente in esame, trasferito al “SS. Trinità” di Cagliari.
Si invita la popolazione a non lasciarsi andare a facili allarmismi e a seguitare in un atteggiamento di massima fiducia nell’azione degli operatori medico-sanitari, che anche in quest’occasione si sono mostrati pienamente competenti ed assolutamente efficienti da un punto di vista professionale.
D’altra parte, si consiglia di attenersi in maniera ancora più rigida alle norme emanate dal Governo per garantire il contenimento dell’emergenza sanitaria, limitando gli spostamenti da casa davvero allo stretto necessario. Allo stesso modo si esorta a diffidare con coscienziosità delle notizie circolanti soprattutto in rete provenienti da fonti non ufficiali, delle voci non suffragate dalle istituzioni e degli immancabili “dottori ed esperti” di Internet che puntualmente ostentano una falsa erudizione sull’argomento d’attualità di turno.
IL SINDACO
CARLO TOMASI


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto