Regione Autonoma della Sardegna

Attività 2013

Anno 2013


Attività della commissione


  • 10 dicembre ore 16,00
    Incontro - Ordine del giorno:
    - aspetti operativi dell'iniziativa del 22 dicembre in particolare la realizzazione dei pacchetti regalo
    - varie ed eventuali.
     
  • 20 novembre ore 15,30
    Incontro - Ordine del giorno:
    - modalità operative iniziativa del 25 novembre: definizione scaletta interventi e distribuzione locandine nel paese
    - programmazione per manifestazione "Natale senza frontiere"
    - varie ed eventuali.
     
  • 7 novembre ore 16,30
    Incontro - Ordine del giorno:
    - organizzazione iniziativa del 25 novembre: realizzazione del fiocco, analisi della locandina, distribuzione locandina e fiocchi, individuazione relatori
    - iniziativa di Natale
    - varie ed eventuali.
     
  • 28 ottobre ore 15,30
    Incontro - Ordine del giorno:
    - iniziativa del 25 novembre
    - iniziativa di Natale
    - varie ed eventuali.
     
  • 21 ottobre ore 15,30
    Incontro - Ordine del giorno:
    - iniziativa del 25 novembre
    - iniziativa di Natale
    - varie ed eventuali.
     
  • 10 ottobre ore 15,30
    Incontro - Ordine del giorno:
    - programmazione manifestazione-iniziativa per il 25-11
    - programmazione iniziativa "Natale senza frontiere"
    - varie ed eventuali.

     
  • 25 settembre ore 15,30
    Incontro - Ordine del giorno:
    - organizzazione pranzo Culturando
    - iniziativa per il 25 novembre p.v. (giornata internazionale contro la violenza sulle donne)
    - varie ed eventuali.
     
  • 11 settembre ore 15,30
    Incontro - Ordine del giorno:
    - dimissioni della consigliera Incze
    - programmazione attività o iniziativa in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne (25 novembre)
    - varie ed eventuali.
     
  • 22 luglio ore 15,30
    Incontro - Ordine del giorno:
    - analisi manifestazione Culturando
    - varie ed eventuali.
     
  • 8 luglio ore 15,30
    Incontro - Ordine del giorno:
    - programmazione ed organizzazione manifestazione Culturando
    - varie ed eventuali.
     
  • 3 luglio ore 15,30
    Incontro - Ordine del giorno:
    - programmazione ed organizzazione manifestazione Culturando
    - varie ed eventuali.
     
  • 26 giugno ore 15,30
    Incontro - Ordine del giorno:
    - programmazione ed organizzazione manifestazione Culturando
    - varie ed eventuali.
  • 19 giugno ore 15,30
    Incontro - Ordine del giorno:
    - analisi risultati seminario "Educare alla scelta"
    - programmazione Culturando 2013
    - varie ed eventuali

  •  
  • 10 giugno ore 15,30
    Incontro - Ordine del giorno:
    - programmazione Culturando 2013
    - varie ed eventuali

  • 22 maggio ore 15,30
    Incontro - Ordine del giorno:
    - seminario informativo "Educare alla scelta"
    - elezione componente del direttivo
    - programmazione Culturando 2013
    - varie ed eventuali
  • 8 maggio ore 15,30
    Incontro - Ordine del giorno:
    - seminario unioni civili
    - programmazione attività anno 2013
    - nomina componente direttivo, in sostituzione della consigliera Carla Piana
    - varie ed eventuali
  • 22 aprile ore 15,30
    Incontro - Ordine del giorno:
    - programmazione seminari
    - programmazione attività future
    - varie ed eventuali
  • 11 aprile ore 15,30
    Incontro - Ordine del giorno:
    - analisi seminari in corso, realizzati e da realizzare
    - programmazione attività anno 2013
    - varie ed eventuali
  • 19 marzo ore 16,00
    Incontro - Ordine del giorno:
    - organizzazione logistica seminari orto sinergico e alimentazione sana
    - organizzazione seminario mediazione e conciliazione
    - varie ed eventuali
     
  • 7 marzo ore 16,00
    Incontro - Ordine del giorno:
    - organizzazione laboratorio orto sinergico
    - organizzazione seminario alimentazione sana
    - organizzazione seminario mediazione
    - varie ed eventuali
  • 6 febbraio ore 16,00
    Incontro - Ordine del giorno:
    organizzazione seminari e convegni
    - varie ed eventuali
     
  • 24 gennaio ore 16,30
    Incontro - Ordine del giorno:
    - programmazione convegni e seminari
  • 17 gennaio ore 16,00
    Incontro con le associazioni per la consegna del ricavato e dei calendari rimasti e consegna della somma alla cooperativa Nuove Frontiere
     
  • 9 gennaio ore 16,30
    Incontro - Ordine del giorno:
    - analisi risultati manifestazione "Natale Senza
      Frontiere"
    - programmazione convegni e seminari
    - varie ed eventuali

 


I progetti della Commissione per le Pari Opportunità

Per la realizzazione dei progetti dell'anno 2013 l'importo che è stato impegnato è pari a € 1.842,75 di cui € 1.000,00 somme della Commissione ed € 842,75 da altre risorse del Bilancio Comunale.


Natale senza frontiere


Domenica 22 dicembre ore 16.00
Piazza Marconi - San Gavino Monreale


Quest’anno nelle piazze del paese dal giorno sabato 21 dicembre 2013 al giorno lunedì 6 Gennaio 2014 si è svolto l’evento invernale “Natale Sangavinese”.

Anche la Commissione per le Pari Opportunità ha partecipato con l’evento “Natale senza Frontiere”, giunto alla seconda edizione. Come nella edizione precedente le componenti della commissione hanno raccolto e impacchettato giocattoli usati che poi Babbo Natale ha distribuito ai bambini presenti in Piazza Marconi.

A seguire e sempre in Piazza Marconi è stato presentato il musical “L’incantesimo di Natale" dell’artista Giuditta Sireus in collaborazione con l’Associazione Culturale Eventi.







La violenza sulle donne "Non è una passeggiata"


Lunedì 25 novembre 2013 ore 9.30
Da Via Paganini a Piazza Marconi attraverso le vie di San Gavino Monreale

La manifestazione ha avuto l’obiettivo di sensibilizzare e inviare un forte segnale di protesta, in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne.
Un corteo di circa trecento persone ha sfilato per le vie del paese, partendo da Via Paganini e proseguendo verso Via Dante, Viale Rinascita e Via Roma, per poi fermarsi in Piazza Marconi.
Al passaggio del corteo, artigiani e commercianti sono usciti dalle loro attività con indosso il fiocco bianco come segno della loro simbolica partecipazione alla manifestazione.
In Piazza Marconi si è svolto poi un momento di riflessione e confronto, al quale hanno contribuito gli interventi di alcuni studenti del Liceo Scientifico “G. Marconi” e dell’Istituto Magistrale “E. Lussu” attraverso la lettura di brani e poesie sul tema della violenza contro le donne.
Si sono fatti riferimenti a Dacia Maraini, Riccardo Iacona, Maria Reggia e a diversi scrittori locali che hanno parlato dell’argomento nei loro libri.
Hanno inoltre partecipato all’evento i Sindacati (CGIL, CISL, UGL), diverse Associazioni Culturali e di Volontariato, contribuendo al completo coinvolgimento della comunità.
L’obiettivo della Commissione è stato raggiunto: rompere il silenzio e offrire uno spunto di riflessione su un argomento che oggi ci accomuna e ci riguarda da vicino.






Culturando - Culture dal mondo
Terza edizione



Venerdì 19 luglio 2013 ore 20.00
Piazza Marconi - San Gavino Monreale

La Commissione Comunale per le Pari Opportunità di San Gavino Monreale ha organizzato la terza edizione della manifestazione “Culturando: Culture dal mondo”.
Una iniziativa di promozione socioculturale e di valorizzazione della multietnicità.

Gli appuntamenti di quest'anno sono stati:

ore 20.00
Degustazione dei piatti tipici provenienti dai cinque continenti.

La realizzazione delle ricette, proposte come ogni anno dalle nostre concittadine di origine straniera, sono state realizzate con il supporto del Centro di aggregazione sociale comunale, della Associazione Anziani sempre giovani, dell'Associazione Sa Moba Sarda.

ore 21.30
Esibizione del gruppo Guney Africa.

I Guney Africa nascono con l'intento di far conoscere la cultura africana attraverso il loro folclore, la musica, il canto
e la danza. I musicisti utilizzano principalmente strumenti originali dell’Africa dell’ovest quali il “djembe”, il “sabar”,
il “tama” e i “doundoum” costruiti appositamente per loro da alcuni artigiani senegalesi.
Il gruppo è espressione di fratellanza tra la cultura sarda e senegalese, in quanto
composto da musicisti senegalesi e sardi.
Lo spettacolo messo in scena ci ha trasportato nel mondo africano con ritmi e suoni di ancestrale bellezza
appartenenti alla tradizione di Senegal, Guinea, Burkina Faso, Mali e Costa d’Avorio.

ore 22.00
Laboratorio di danze etniche.

Due nostre concittadine, Carolina e Gloria, ci hanno insegnato alcuni passi delle
danze tipiche della Repubblica Dominicana e della Nigeria






Seminario informativo
 



Giovedì 13 giugno 2013 ore 17.00
Sala convegni del Teatro Comunale - Via Dante - San Gavino Monreale


EDUCARE ALLA SCELTA
Aiutare i nostri figli a trovare la loro strada

Seminario rivolto alla comunità ed in particolare ai genitori che ha offerto un'occasione per riflettere insieme sulle modalità per vivere e accompagnare la delicata fase di passaggio dalla scuola dell'obbligo alla scuola Superiore, e da qui all'università o al lavoro nel quale i ragazzi si impegneranno nel loro futuro.

Sono intervenuti:

Dott.ssa Mariantonietta Gallittu, councellor socio-educativo
"L'Essere bambino. Assecondare lo sviluppo armonico delle potenzialità dei nostri figli"
Scarica l'intervento

Dott.ssa Maria Elisabetta Bianco, Psicologa e Psicoterapeuta ad indirizzo psicosomatico
"La Creatività dell'Anima: la via verso il successo"
Scarica l'intervento

Dott. Sisinnio Orrù, Docente e Referente per l'orientamento Istituto Comprensivo Statale di San Gavino
"Orientamento: una scelta per la vita?"
Scarica l'intervento

Dott.ssa Giorgia Melis, Psicologa, esperta di orientamento nelle Scuole secondarie di secondo grado
"Orientamento professionale: l’esperienza nelle scuole"
Scarica l'intervento

Su richiesta di alcuni presenti la Commissione sta pensando di replicare il seminario all'interno delle scuole








Seminario informativo
 




Mercoledì 15 Maggio ore 17.00 presso Sala Consiliare - San Gavino Monreale

UNIONI CIVILI - LIMITI, DIRITTI E PARI OPPORTUNITA'

Sono intervenuti

Paola Vanzo
Presidente della Commissione comunale per le Pari Opportunità
"Saluti e presentazione dei lavori"
Scarica l'intervento

Roberto Onnis
Responsabile comunale servizi demografici
"Il registro delle Unioni Civili: istituzione e funzionamento"
Nella homepage del sito istituzionale del Comune di San Gavino Monreale è possibile consultare la sezione dedicata alle Unioni Civili

Rosanna Mura
Avvocato, presidente CPO Ordine Avvocato Cagliari
"La famiglia che cambia: dal matrimonio alle Unioni Civili, l'evoluzione sociale e giuridica"
Scarica gli appunti presi durante l'intervento

Stefano Altea
Avvocato, Esperto di diritto internazionale
"Il concetto di famiglia e matrimonio nel diritto Europeo"






Seminario informativo



Venerdi 19 Aprile ore 17.00 presso Sala Congressi Teatro Comunale - San Gavino Monreale

MEDIAZIONE E CONCILIAZIONE DEI CONFLITTI

Sono intervenuti

Francesco Sitzia
Docente di Istituzioni di Diritto Romano e di Mediazione
Dipartimento di Giurisprudenza
Università di Cagliari
"La cultura della mediazione"

Carlo Pilia
Docente di Istituzioni di Diritto Privato e di Mediazione
Dipartimento di Giurisprudenza
Università degli studi di Cagliari
"La recente pronuncia della Corte Costituzionale sulla mediazione obbligatoria"

Silvio Boi
Giudice di Pace in pensione
"Ruolo e competenze del Giudice di Pace nella Conciliazione"

Arianna Tiddia
Coordinatrice Spazio Famiglia
Distretto ASL n. 6
"Organizzazione dello Spazio Famiglia"






Laboratorio teorico-pratico

  Giovedi' 28 marzo - Sabato 6 aprile - Domenica 7 aprile 2013

La Commissione comunale per le Pari Opportunità di San Gavino Monreale ha offerto gratuitamente un laboratorio teorico-pratico sulla realizzazione di un orto con la tecnica della agricoltura sinergica, tecnica che si realizza senza concimi e senza aratura. Il laboratorio è stato guidato dell’esperta Susanna Giglio – operatore olistico di Oristano iscritta al SIAF (Società Italiana Armonizzatori Familiari) e da Antonello Pischedda, agricoltore e apicoltore.
All’incontro programmatorio del 28 marzo sono seguite le altre due giornate di attività pratiche, realizzate nell’area verde di Piazza Giovanni XXIII, attraverso la partecipazione di numerosi sangavinesi e altri appassionati provenienti da diversi paesi del circondario e da Cagliari. All’orto sinergico, realizzato in due bancali, è stato attribuito il nome "Orto del sorriso". Tutti i materiali e le piante necessarie sono state procurate dai partecipanti o donate da concittadini. E’ stato, inoltre, fatto un “orto istantaneo”, attraverso l’impiego di un’altra tecnica legata alla permacultura. Numerose le persone intervenute che hanno partecipato attivamente alla realizzazione dell’orto: hanno trovato l’esperienza interessante e proficua. Molte di queste si stanno attrezzando per realizzare un orto sinergico proprio. L'esperienza laboratoriale verrà portata avanti dai componenti dell’Associazione Delfino, in collaborazione con i partecipanti al laboratorio.
Il metodo di coltivazione proposto, l'Agricoltura Sinergica, si basa sul principio, ampiamente dimostrato dai più aggiornati studi microbiologici, che, mentre la terra fa crescere le piante, le piante creano suolo fertile attraverso i propri "essudati radicali", i residui organici che lasciano e la loro attività chimica, insieme a microrganismi, batteri, funghi e lombrichi. I prodotti ottenuti con questa pratica hanno una diversa qualità, un diverso sapore, una diversa energia e una maggiore resistenza agli agenti che portano malattie; attraverso questo modo di coltivare viene restituito alla terra, in termini energetici, più di quanto si prende, promuovendo i meccanismi di autofertilità del suolo e facendo dell'agricoltura un'attività umana sostenibile.
L’orto sinergico non solo è meno impegnativo e meno faticoso di quello tradizionale, ma ha anche un aspetto molto diverso da quello tradizionale: la forma non è necessariamente la classica a filari ma può avere una forma più morbida, che viene decisa dal gruppo che lo realizza e lo cura, e non contiene solo ortaggi ma anche erbe aromatiche e piante da fiore, tutti elementi necessari per il suo buon funzionamento, tanto da farlo assomigliare più ad una aiuola che ad un orto classico.

L'orto realizzato è stato affidato alla Associazione Delfino.
 










 

Seminario informativo

 



5 aprile 2013 - Istituto comprensivo Via Foscolo - San Gavino Monreale

Il seminario si è svolto nell’Aula Magna dell’Istituto Comprensivo di San Gavino, alla presenza di diverse classi della Scuola Secondaria di Primo Grado, dell’Istituto Pedagogico e del Liceo Scientifico. Per un totale di 180 partecipanti.
I relatori hanno analizzato il cibo, con uno sguardo ai fattori nutrizionali, all’importanza della moda e delle scelte di vita e ai disturbi del comportamento alimentare.
La dott.ssa Alessandra Calamida, biologa nutrizionista, ha parlato degli elementi qualitativi dei cibi e dell’importanza di un’alimentazione sana sin dalla tenera età. La dott.ssa Claudia Cerina, psicologa e psicoterapeuta, ha analizzato il rapporto tra il cibo e l’immagine di sé. Le “scelte” alimentari nei diversi periodi storici e i disturbi del comportamento alimentare, soffermandosi, in particolare sull’adolescenza. Il dott. Salvatore Chia, medico della ASL n. 6, ha invece analizzato gli stili di vita e le conseguenze sulla salute degli individui. Infine, la dott.ssa Margherita Zanardi ha raccontato l’esperienza dell’Associazione Sustainable Happiness. Un gruppo di persone che, ad un certo punto della loro vita, ha deciso di adottare nuovi modelli di comportamento (anche quello alimentare), promuovendo la politica del riutilizzo di tutto ciò che rientra nella categoria “rifiuto”.
Tutti gli interventi sono stati accompagnati da filmati e slide, nonché dalla partecipazione attiva degli studenti.







Seminario informativo

dislessia

27 febbraio 2013 ore 16.30
Sala Convegni del Teatro Comunale di San Gavino Monreale in via Dante

La Commissione Pari Opportunità del Comune di San Gavino Monreale
ha organizzato un seminario informativo dal titolo:

"Dislessia... quale strada?"

L'incontro è stato realizzato con l'obiettivo di sensibilizzare le persone al tema della dislessia, caratteristica che incide sulla popolazione nella misura del 4% e che se non riconosciuta porta l'alunno a non avere gli adeguati strumenti di apprendimento. Riconoscere quali sono i segnali che possono far capire che un bambino è dislessico, conoscere le strategie di apprendimento adatte, conoscere le leggi che tutelano gli alunni con disturbi specifici di apprendimento e uno sguardo sulle conseguenze possibili di un D.S.A. non riconosciuto sono stati gli argomenti presentati dai relatori. Nel dibattito sono intervenuti insegnanti, genitori e addetti del settore che hanno portato la loro esperienza.

E' stato proiettato uno spezzone del film "Stelle sulla terra" che racconta la storia di un bambino dislessico.

Sono intervenute:
ROSSANA BOI, Formatrice AID
"Dislessia: un mondo diverso dal tuo da scoprire e rispettare"
Direttiva Ministro Profumo del 27/12/2012

Documento monotematico congiunto di: SSLI - Società Scientifica Logopedisti Italiani e FLI - Federazione Logopedisti Italiani

Scienza del cervello

RENATA CADONI, Psicologa
"Strategie, Tecnologie e competenze compensative"
Slides

CARMELA PILLONI, Psicologa e socio AIRIPA
"Riconoscimento e tutela dei bambini con disturbo specifico dell'apprendimento"
Sides


MARIANNA CHESSA, Psicologa e Presidente Cooperativa AttivaMente
"Disturbi dell'apprendimento e risvolti sociali: correlazioni con il disagio sociale e la criminalità"





 


Pubblicato il 27/09/2010 - Aggiornato il 02/04/2014


torna all'inizio del contenuto